Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Beni archeologici

Per l’a.a. 2020-2021 il Consiglio della Scuola ha deliberato di attivare i seguenti insegnamenti:

 

Archeologia delle province romane (L-Ant/07)

Archeologia paleocristiana e bizantina (L-Ant/08)

Informatica applicata all’archeologia (L-Ant/10)

La moneta medievale nel contesto archeologico (L-Ant/04)

Topografia antica (L-Ant/09)

Museologia (L-Art/04)

Teoria e tecnica del restauro (ICAR/19)

Economia e gestione dei Beni Culturali (SECS-P/08)

 

Gli specializzandi dovranno formulare il piano di studi individuale sulla base degli insegnamenti previsti con la relativa quantificazione in ore e CFU (da consegnare alla Segreteria delle Scuole di Specializzazione di Via Carducci, 28/30 tra maggio e giugno 2021).

 

AVVERTENZA
Per quanto riguarda l’acquisizione dei 30 CFU per stage e tirocini, si tenga conto che:

per conferenze, convegni, presentazione di volumi, etc. saranno riconosciuti non più di 8 CFU
per i viaggi di studio organizzati dalla Scuola non più di 4 CFU
per attività di scavo non più di 17 e non meno di 10 CFU
per attività pratiche individuali (catalogazione reperti, preparazione al viaggio di studio, disegni e rilievi, stage extra moenia) non più di 10 e non meno di 6 CFU

Per lo svolgimento delle attività pratiche individuali sarà possibile effettuare tirocini presso il Laboratorio di Archeologia “Michelangelo Cagiano de Azevedo”

(http://dipartimenti.unicatt.it/starart-laboratorio-m-cagiano-de-azevedo-attivita#content)  

La partecipazione a iniziative (convegni, corsi, giornate di studi, catalogazione reperti, disegni e rilievi, stage extra moenia) non previste dal presente programma o non proposte dalla Scuola per le quali si intende chiedere il riconoscimento di CFU, deve essere preventivamente sottoposta all’approvazione da parte del Consiglio della Scuola, tramite invio di e-mail con allegato programma dettagliato e, a conclusione dell’attività, comprovata da attestato firmato dal responsabile.
Eventuali programmi di scavo individuali dovranno essere preventivamente sottoposti all’approvazione preliminare del Consiglio della Scuola, approvati dal Consiglio stesso a seguito della consegna da parte degli specializzandi di una sintetica relazione, che evidenzi il grado di capacità di comprensione e consapevolezza acquisiti, e comprovati da attestato firmato dal responsabile scientifico a conclusione dell’attività.
Tutte le richieste di approvazione da sottoporre al Consiglio devono essere inoltrate entro e non oltre una settimana prima della riunione del Consiglio stesso, che verrà comunicata tramite e-mail.
Tutti gli attestati relativi ad attività pratiche e/o didattiche svolte da ciascuno specializzando dovranno essere consegnati in fotocopia entro la fine di ogni anno.

Attività di tirocinio/ stage extra moenia
Nel corso dei due anni gli specializzandi potranno effettuare un tirocinio presso una Soprintendenza Archeologia o altro Ente pubblico di tutela, programmato e autorizzato dal Consiglio della Scuola d’intesa con le competenti autorità.
Chi intendesse avvalersi di questa opportunità è pregato di segnalare le sue intenzioni al fine di avviare le pratiche relative.
Eventuali programmi di tirocinio individuali dovranno essere preventivamente sottoposti all’approvazione del Consiglio della Scuola.

Informazioni e contatti Contattaci