Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

SCADENZA DOMANDA CONCORSO

6 NOVEMBRE 2020

Medicina umanizzata per la persona. Reti di comunicazione sollievo e sostenibilità

Il Master è rivolto in modo particolare a Laureati in Medicina e chirurgia.

È altresì aperto a coloro che abbiano acquisito almeno il titolo di Laurea di primo livello o equivalente.

Si privilegeranno i candidati in possesso di titoli di studio relativi alle seguenti classi di Laurea:

  • LM-41 Medicina e chirurgia;
  • L/SNT1 Classe delle Lauree delle Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica;
  • L/SNT2 Classe delle Lauree delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione;
  • L-19 Classe delle Lauree in Scienze dell’Educazione e della Formazione;
  • L-24 Classe delle Lauree in Scienze e Tecniche Psicologiche;
  • L-39 Classe delle Lauree in Servizio Sociale;
  • LM-03 Classe delle Lauree Magistrali in Architettura del Paesaggio;
  • LM-04 Classe delle Lauree Magistrali in Architettura e Ingegneria Edile-Architettura;
  • L-05 Classe delle Lauree in Filosofia;
  • L-10 Classe delle Lauree in Lettere;
  • L-20 Classe delle Lauree in Scienze della comunicazione (L-10 e L-20 con particolare predilezione per eventuali indirizzi giornalistici);
  • LM-64 Classe delle Lauree Magistrali in Scienze delle religioni;
  • Laurea in Scienze religiose/Teologia.

 

 

Il Master è rivolto a tutti coloro che operano nell’ambito della salute umana, interessati ad implementare le proprie competenze relazionali, empatiche ed etico-educative (soft skills), fondamentali nel rapporto con il paziente, siano esse medici, infermieri, personale sanitario, psicologi ed educatori, tecnici e volontari, giornalisti e professionisti della comunicazione, religiosi e sacerdoti, progettisti degli spazi sanitari, filosofi e insegnanti. Un Master che possa coinvolgere tutti i soggetti interessati alla medicina umanizzata, alla comprensione del vissuto della malattia, alla gestione delle problematiche quotidiane non strettamente sanitarie di interazione, coinvolgimento attivo nel percorso di cura, gestione sistemica del contesto sociale, potenziamento della sostenibilità ambientale ed umana, per un’autentica ecologia integrale. Un percorso formativo che mira a dare risalto alle buone prassi esistenti fornendo ai professionisti della comunicazione un’opportunità di confronto con le eccellenze sanitarie ed assistenziali del territorio.

 

Il numero degli ammessi al Master universitario è fissato in un minimo di 10 e in un massimo di 20.

 

Per essere ammessi al Master universitario in “Medicina umanizzata per la persona. Reti di comunicazione, sollievo e sostenibilità” i candidati dovranno superare una prova consistente in valutazione curriculum  vitae et studiorum. e colloquio motivazionale.

 

Informazioni e contatti Contattaci