Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Scienze autoptiche e forensi per le professioni sanitarie forensi, legali e assicurative

AVVISO

A CAUSA DI UN PROBLEMA TECNICO NON E' ANCORA  POSSIBILE PRESENTARE DOMANDA PER QUESTO MASTER

 

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa dell’Istituto di Anatomia e Istologia Patologica della Facoltà di Medicina e chirurgia e del Servizio di Anatomia Patologica Macroscopica della Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli”, in collaborazione con l’ASL ROMA 1, Borgo Santo Spirito 3 - Roma, istituisce per l’anno accademico 2021/22 il Master Universitario (Professionalizzante) di primo livello in Scienze autoptiche e forensi per le professioni sanitarie forensi, legali e assicurative, con durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

Il Master ha lo scopo di fornire, a coloro che sono in possesso di una laurea di primo livello in Tecniche di Laboratorio Biomedico, un approfondimento teorico-pratico nell’ambito delle metodiche applicate in Anatomia e Istologia Patologica e in Medicina Legale.

L’obiettivo finale del Master è la formazione specialistica di personale da destinare alla professione di Tecnico sanitario di sala settoria e/o dei laboratori afferenti (Istopatologia, Microbiologia, Tossicologia, Genetica, Biologia Cellulare e Molecolare nonché il Cadaver Lab), nell’ambito delle attività della Patologia Umana, Forense e Veterinaria, attraverso approfondimento delle competenze avanzate richieste per la gestione dei processi tecnici in tali aree.

Attraverso l’esercizio al riconoscimento dei principali quadri macroscopici e microscopici patologici osservati al tavolo settorio, sotto cappa nei campioni operatori o biopsie, il tecnico sanitario di laboratorio, “Professionista Specialista” in Anatomia e Istologia Patologica e in Patologia Forense, sarà così in grado di procedere in modo autonomo nelle fasi di processazione dei campioni biologici.

Il professionista potrà acquisire competenze avanzate in tema di responsabilità, organizzazione e gestione delle attività Obitoriali, della Sala Settoria, del laboratorio di Istocitopatologia e dei laboratori che afferiscono alle Scienze Forensi.

L’insieme delle procedure proposte durante lo svolgimento del Master affinerà le capacità professionali dei partecipanti in modo da consentire un loro inserimento innovativo nelle procedure analitiche diagnostiche alla luce della Legge Gelli-Bianco (legge 8 marzo 2017, n. 24) inerente al “Disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita, nonché in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di valutazione (con voto espresso in trentesimi) sarà rilasciato un titolo di Master Universitario di primo livello in Scienze autoptiche e forensi per le professioni sanitarie forensi, legali e assicurative.

Informazioni e contatti Contattaci