Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Nursing degli accessi venosi pediatrici e neonatali

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” istituisce per l’anno accademico 2020/21 il Master universitario di primo livello in “Nursing degli accessi venosi pediatrici e neonatali”, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale Romagna.

Il Master universitario di primo livello ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

 

Il Master universitario in “Nursing degli accessi venosi pediatrici e neonatali” ha lo scopo di consentire un approfondimento e un perfezionamento delle conoscenze nel campo dell’impianto e della gestione degli accessi venosi pediatrici e neonatali, in tutte le loro implicazioni cliniche, assistenziali e di nursing.

Si rivolge quindi a tutto il personale infermieristico potenzialmente coinvolto nella apposizione e/o nella gestione degli accessi venosi pediatrici e neonatali, in varie aree cliniche: terapia intensiva, sala parto, pronto soccorso, onco-ematologia, gastroenterologia, nutrizione artificiale, chirurgia, infettivologia, terapia del dolore, cure palliative e terapia domiciliare.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto (frequenza di almeno l’80% delle lezioni teoriche e del periodo previsto di tirocinio) e superate le relative prove di valutazione (prove teoriche e pratiche, discussione di una tesi sul tema del nursing degli accessi venosi) sarà rilasciato (con voto espresso in trentesimi) un titolo di Master Universitario di primo livello in “Nursing degli Accessi Venosi Pediatrici e Neonatali”.

Informazioni e contatti Contattaci