Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

SCADENZA DOMANDA CONCORSO

14 DICEMBRE 2020

Accessi venosi nel bambino e nel neonato

 

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” istituisce per l’anno accademico 2020/21 il Master universitario di secondo livello in “Accessi Venosi nel Bambino e nel Neonato”, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale Romagna.

Il Master universitario di secondo livello ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

 

Il Master universitario in “Accessi Venosi nel Bambino e nel Neonato” ha lo scopo di consentire un perfezionamento delle conoscenze nel campo della indicazione, dell’impianto e della gestione degli accessi venosi in età neonatale e pediatrica, in tutte le loro implicazioni cliniche e assistenziali. 

Lo scopo del Master è di consentire ai medici coinvolti in questo campo un approfondimento organico, completo, teorico e pratico delle proprie conoscenze, in modo da poter affrontare in prima persona, su basi oggettive e basate sulla evidenza, i multiformi problemi clinici (di indicazione, di impianto, di gestione) posti da questi presidi.

 

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto (frequenza di almeno l’80% delle lezioni teoriche e del periodo previsto di tirocinio) e superate le relative prove di valutazione (prove teoriche e pratiche, discussione di una tesi sul tema degli accessi venosi a medio-lungo termine) sarà rilasciato (con voto espresso in trentesimi) un titolo di Master universitario di secondo livello in “Accessi Venosi nel Bambino e nel Neonato”.

Informazioni e contatti Contattaci