Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Competenze interculturali. Formazione per l'integrazione sociale

Edizione XV
Master di I livello
Master Competenze interculturali. Formazione per l’integrazione sociale
a.a. 2018-2019
Data inizio: 8 novembre 2018 - Data fine: 9 novembre 2019
Sede: Milano
Formula:  Part-time
Chiusura iscrizioni: 25 ottobre 2018

Competenze interculturali. Formazione per l'integrazione sociale

News

SEMINARIO SULLE TRACCE DELL’INTERCULTURA:“CAMMINARE”, OSSERVARE, PROGETTARE

28 settembre 2018, ore 16.30 – 19.00
Università Cattolica del Sacro Cuore - Via Carducci 28/30, Milano

Programma e scheda di iscrizione: clicca qui


Il Master in Competenze interculturali è finalizzato a formare l’esperto in Progettazione socio-educativa di tipo interculturale. ll profilo-target è costituito dall’esperto in Progettazione/realizzazione di interventi formativi a carattere interculturale in servizi scolastici, extrascolastici, per l’infanzia e la famiglia, di accoglienza ed emergenza immigrati.

Istituito nel 1999, nasce dall’esperienza pluriennale dell’Università Cattolica. E’ unico in Italia per essere rivolto a molte categorie di professionisti, italiani e stranieri, perché forma competenze “trasversali” e propone un percorso particolarmente innovativo per lo stretto legame tra i contenuti accademici e il lavoro di simulazione svolto in aula e sul campo. Il Master include il Jean Monnet Module IDEAL - Intercultural Dialogue in Europe and Active poLicies, un modulo speciale finanziato dal programma europeo Erasmus+, con 45h di insegnamento in lingua inglese che si terranno nel maggio 2018 da parte di professori di diverse università europee. Il corso è dedicato alla promozione della cittadinanza europa, alla comprensione dei processi migratori, al contrasto della xenofobia e all'incremento della tolleranza, all'inclusione delle minoranze, offrendo a studenti e ricercatori un'occasione fattiva di dialogo interculturale e interreligioso. Il conseguimento dell’attestato di frequenza al Jean Monnet Module è titolo riconosciuto per la partecipazione ad altri programmi dell’Unione Europea.

                                                                      Jean Monnet Module IDEAL       Erasmus + 

Il Master collabora con centri di ricerca all’interno dell’Università Cattolica come il CIRMIB  e il Centro relazioni internazionali, e con istituti di ricerca all’esterno dell’Università Cattolica come: Fondazione ISMU di Milano, CESTIM di Verona, Centro Psicopedagogico per la Pace e la risoluzione dei conflitti di Piacenza, Fondazione ACRA-CCs di Milano, FOCSIV di Milano, IBVA di Milano.

I sei Laboratori pratici previsti nell’edizione XV saranno tenuti da professionisti sul campo, che mostrano come le competenze interculturali si articolano in concrete strategie di intervento: nella scuola, nel quartiere, nei servizi alla persona.

Agli studenti viene offerto un periodo di stage da svolgersi alla conclusione del lavoro in aula presso Fondazioni, servizi pubblici, Centri di accoglienza dei migranti, Cooperative sociali, ecc., tenendo in conto primariamente le esigenze, gli interessi e le potenzialità dei corsisti.

Lo stage rappresenta un’importante opportunità di mettere in pratica quanto appreso in aula e di entrare in contatto con potenziali datori di lavoro. Vai alla pagina dedicata

Al termine del Master il corsista dovrà stendere un project work riferito a come le competenze interculturali possono essere impiegate in una specifica area di intervento socio-educativo o formativo come ad esempio: Formazione del personale di pubblica sicurezza, Formazione dei docenti, Accoglienza migranti, Sensibilizzazione della cittadinanza, Organizzazione di eventi culturali ecc..

Key facts

Scadenza

25 ottobre 2018

Inizio delle lezioni e campus

8 novembre 2018
Milano

Durata e struttura

1 anno
Part-time

Lingua

Italiano

Costo e agevolazioni economiche

numero di partecipanti

30

Requisiti e profili professionali

Requisiti

Requisiti

  • Laurea triennale o eventualmente Magistrale in Scienze della Formazione, Pedagogia, Lettere e Filosofia, Psicologia, Sociologia, Servizio sociale, Lingue e letterature straniere, Scienze della mediazione linguistica e culturale, Scienze della comunicazione, professioni paramediche. Potranno essere ammessi al Master anche laureati di altre Facoltà, previa valutazione da parte della Commissione esaminatrice

Profili professionali

I corsisti al termine del Master saranno in grado di adottare strategie e modalità di intervento per riconoscere, condividere e ricomporre le differenze culturali oltre che sviluppare specifiche competenze:

  • Interpretare le culture, per agire in situazioni di carattere multiculturale;
  • Trovare orizzonti condivisi, per superare la semplice conoscenza dei punti di vista ed agire insieme;
  • Utilizzare codici comunicativi interculturali, quale modalità di azione fondata sul riconoscimento reciproco.
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti