Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

SCADENZA DOMANDA CONCORSO

20 DICEMBRE 2019

Chirurgia colo rettale

AVVISO

 

Si comunica che, in considerazione della recente evoluzione dell'infezione da Coronavirus, in attesa che si chiarisca la situazione, le lezioni del Master previste dal 23 al 27 Marzo la 1° settimana del Master di II livello in Chirurgia Colo-Rettale sono riprogrammarla per la settimana dal 4 all’8 di Maggio.

 



 

L’Università Cattolica del Sacro Cuore, per iniziativa della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” istituisce, per l’anno accademico 2019/20 il Master universitario di secondo livello in Chirurgia Colo-Rettale.

Il Master universitario di secondo livello ha la durata di un anno accademico per complessivi 60 crediti, pari a 1500 ore.

La patologia Colo-Rettale è in continuo aumento nei paesi occidentali ed occupa un posto rilevante nella pratica clinico-scientifica di ogni Istituto Universitario o Ospedaliero. Con l’ampliarsi delle conoscenze fisiopatologiche delle malattie del grosso intestino e con l’introduzione di nuovi metodi di studio, è necessario che i medici, nella loro pratica clinica, siano a conoscenza e siano in grado di applicare le nuove risorse che la medicina mette a loro disposizione.

Il Master universitario in Chirurgia Colo-Rettale ha lo scopo di fornire le basi teorico pratiche della coloproctologia  e di assicurare un tirocinio pratico in:

  1. tecniche diagnostiche radiologiche di studio del grosso intestino
  2. tecniche diagnostiche e terapeutiche endoscopiche
  3. laboratorio di fisiopatologia anorettale (manometria, ecografia, elettromiografia)
  4. patologia proctologica: ragadi, emorroidi, fistole, prolassi (classificazioni, fisiopatologia, tecniche chirurgiche e terapeutiche)
  5. patologia da alterata defecazione (stipsi, incontinenza: aspetti di fisiopatologia, diagnosi differenziale e terapia)
  6. patologia infiammatoria del colon (Rettocolite ulcerosa, Morbo di Crohn): aspetti medici e chirurgici
  7. patologia neoplastica del grosso intestino
  8. nuove tecniche terapeutiche in patologia colorettale: TEM, chirurgia laparoscopica, neuromodulazione sacrale.

 

Al termine del Master i chirurghi partecipanti avranno appreso le nozioni e gli strumenti tecnici per la gestione autonoma degli aspetti clinici ed organizzativi connessi all’attività in campo coloproctologico.

I docenti del corso sono esperti medici e chirurghi di comprovata esperienza nazionale ed internazionale in campo colorettale.

Al termine del Master è prevista una prova di valutazione finale, consistente nel superamento di una prova orale attinente ai corsi seguiti e nella discussione di una tesi di argomento coloproctologico.

A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superata la relativa prova di valutazione finale (con voto espresso in trentesimi) sarà rilasciato il titolo di Master universitario di secondo livello in Chirurgia Colo-Rettale.

 

AVVISO GRADUATORIA

Informazioni e contatti Contattaci