Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Scienze politiche e delle relazioni internazionali

Conoscere le Istituzioni e i cambiamenti della società

Quattro diversi curricula, di cui uno interamente in lingua inglese, per approfondire la conoscenza dei sistemi istituzionali, economici e sociali del presente e del passato. L’approccio multidisciplinare permette agli studenti di indagare la realtà con analisi di tipo storico-politico, economico, giuridico e sociologico.

La metodologia didattica

Insegnamenti frontali, ma anche esperienze formative di livello: seminari, testimonianze esterne e visite di studio presso le principali Istituzioni nazionali e internazionali sono un valore aggiunto di questo Corso.

E poi? Un’esperienza di spessore internazionale

Seguire da vicino le evoluzioni della realtà contemporanea e gestire rapporti a livello internazionale. Queste skill possono essere i punti di forza per operare all’interno di istituzioni pubbliche, organizzazioni non governative, aziende editoriali e giornalistiche o imprese private.
 

Profilo in International relations and global affairs - IRGA

All’interno del corso di laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, è attivato un percorso in International relations and global affairs, coordinato da Mario Maggioni, erogato in lingua inglese

Programmazione attività didattiche primo semestre a.a. 2020/21

Care studentesse, cari studenti,

tutti i Corsi di Studio della Facoltà di Scienze politiche e sociali adotteranno, nel primo semestre del prossimo anno accademico, un modello di didattica che permetterà agli studenti di partecipare alle attività didattiche, a seconda dei casi, in presenza o da remoto. In particolare, il Corso di Laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali intende favorire quanto più possibile lo svolgimento in aula delle lezioni del primo anno, mentre le lezioni del secondo e del terzo anno si svolgeranno in aula, orientativamente, nella misura del 50%.
Le lezioni in presenza saranno concentrate nella fascia oraria 10.30-16.30, così che gli studenti possano recarsi in sede utilizzando i mezzi pubblici al di fuori degli orari di punta.
Indicazioni sull’orario delle lezioni del primo semestre, passibili di qualche piccolo aggiustamento, sono disponibili a questo link (aggiornamento del 17 settembre).
L’accesso alla sede per le lezioni e per gli altri servizi sarà regolato attraverso una specifica app integrata nella piattaforma iCatt, che stabilirà un sistema di rotazione su base giornaliera: ciascuno studente riceverà informazioni circa la possibilità di partecipare in presenza alle attività previste nell’arco di un’intera giornata sulla base dell’appartenenza a gruppi predefiniti (di regola, in base al cognome), fatta salva la possibilità, in un secondo momento, di prenotare eventuali posti resisi liberi in seguito a rinunce.
Tutte le lezioni svolte in presenza saranno trasmesse in streaming, così da essere fruibili anche da parte degli studenti che non potranno essere presenti in aula, e che potranno interagire con il docente attraverso modalità audiovideo o tramite chat; in seguito, la registrazione della lezione sarà messa a disposizione sulla pagina Blackboard del corso.
Anche le lezioni da remoto potranno essere svolte in diretta streaming, con possibilità di interazione con il docente (e successivo caricamento in Blackboard della registrazione della lezione). In alternativa, le lezioni da remoto potranno anche essere asincrone, assumendo la forma di lezioni videoregistrate.
Nella piattaforma Blackboard continuerà ad essere reso disponibile anche tutto il materiale di supporto delle lezioni.
Il ricevimento studenti avrà luogo, di regola, da remoto.
Gli esami di profitto e di laurea si svolgeranno in presenza, laddove le condizioni generali lo consentano, o da remoto. Saranno anche possibili formule miste, con alcuni studenti presenti in aula con i docenti e altri – eventualmente impossibilitati ad essere presenti – collegati da remoto. Per almeno tutto il primo semestre sarà comunque garantita la possibilità di sostenere gli esami da remoto in caso di impedimenti determinati dall’emergenza sanitaria.
Laddove le limitazioni derivanti dall’emergenza sanitaria permanessero anche per il secondo semestre, le modalità sopra descritte dovranno essere estese a tutto l’anno accademico. La fruizione delle lezioni da remoto sarà comunque possibile per tutto l’anno accademico, indipendentemente dall’andamento delle condizioni di salute pubblica.
Tramite i canali di comunicazione ufficiale dell’Ateneo (sito web www.unicatt.it, pagina personale ICatt, mail istituzionale @icatt, etc.) tutti gli studenti della Facoltà saranno comunque costantemente aggiornati sulle evoluzioni dell’attività didattica.

WELCOME DAY E … WELCOME BACK DAY
A settembre, per tutte le matricole, è previsto un Welcome Day (le date saranno pubblicate a breve). Per tutti gli altri studenti, verrà proposto un Welcome Back Day (lunedì 14 settembre alle ore 17.00 per gli studenti iscritti al secondo anno e martedì 15 settembre alle ore 17.00 per gli studenti iscritti al terzo anno). Questi eventi, che si svolgeranno on line, sono pensati per presentare in modo più approfondito le modalità organizzative e didattiche e per rispondere alle eventuali domande degli studenti.

Ripresa attività didattica a settembre

Indicazioni su modalità di ripresa delle lezioni, accesso alle sedi, esami e altre informazioni utili | VAI ALLE FAQ

Presentazione

Iscriversi al corso di laurea in Scienze politiche e delle relazioni internazionali significa decidere di affrontare un percorso stimolante, che permette di acquisire gli strumenti interpretativi dell’analisi economica, giuridica, politologica, sociologica e storica. La natura multidisciplinare della preparazione fornita da questo corso permette di comprendere e gestire le dinamiche straordinariamente complesse che caratterizzano i sistemi istituzionali, economici e sociali contemporanei, potendo così coordinare e dirigere l’attività di organizzazioni e professionisti che operano sulla base di competenze settoriali.

I laureati di questo corso, grazie ad una preparazione solida e poliedrica in grado di superare la prova del tempo, sono particolarmente bene attrezzati per affrontare con successo la domanda di sempre nuove professionalità nella società contemporanea in continua e rapida evoluzione, con conseguenti buone opportunità di inserimento nel mondo del lavoro. La modalità didattica degli insegnamenti frontali è arricchita da seminari, testimonianze e visite di studio presso istituzioni nazionali e internazionali, che consentono agli studenti di confrontarsi con l’esperienza sia di studiosi sia di protagonisti delle relazioni internazionali, della cooperazione e della vita istituzionale nazionale e internazionale. A ciò si aggiunge una ricca offerta di scambi con prestigiose Università europee ed extra-europee.

TI DEVI ISCRIVERE?

SEI UNO STUDENTE INTERNAZIONALE?

Informazioni e contatti Contattaci