Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Psicologia degli interventi clinici nei contesti sociali

Psicologia degli interventi clinici nei contesti sociali

Caterina Gozzoli, coordinatrice del corso, ne descrive le principali caratteristiche

Il corso si propone di formare psicologi in grado di realizzare interventi ad orientamento clinico-sociale per il sostegno a persone, gruppi, organizzazioni, comunità.

Particolare attenzione viene posta agli aspetti metodologici dell’intervento e al coordinamento dei diversi attori sociali ed organizzativi coinvolti, al fine di una presa in carico sinergica sia di situazioni problematiche, sia di progettazioni volte al sostegno del benessere psicosociale.

Il percorso formativo nello specifico sostiene lo sviluppo di competenze mirate a:

  • progettare interventi in ottica clinica (consultazione diagnostica, formazione, consulenza, progettazione partecipata, ricerca sociale applicata) rivolti a persone, gruppi, organizzazioni e comunità ponendo particolare attenzione ai processi relazionali e alle culture che caratterizzano i diversi attori;
  • gestire e coordinare i diversi interlocutori/ attori coinvolti a diverso titolo negli interventi;
  • monitorare e verificare gli esiti e l’efficacia degli interventi posti in essere.

Programmazione attività didattiche primo semestre a.a. 2020/21

Cari studenti, in previsione del prossimo anno accademico vogliamo darvi alcune informazioni utili in merito all’organizzazione della didattica.
In linea con le raccomandazioni dell’Ateneo, l’organizzazione è stata guidata dai seguenti assunti:

  • salvaguardia della salute degli studenti, dei docenti e del personale;
  • salvaguardia dell’interazione e della relazione con gli studenti ricorrendo se necessario alla suddivisione in gruppi, con le modalità più consone.

La progettazione di seguito proposta – alla luce dei desiderata da voi espressi e dal confronto del Preside e del Coordinatore con i docenti della LM – si focalizza soprattutto sul primo semestre (rinviando ad un momento successivo le considerazioni per il secondo secondo semestre).
Pur consapevoli della possibile precarietà della proposta che dovrà confrontarsi con la situazione sanitaria dei mesi a venire , viene prevista una didattica composita, che si avvale di differenti modalità allo scopo di rispondere efficacemente alle attenzioni di cui sopra:

  • Modalità in presenza per alcuni corsi in alcune settimane (con eventuale turnazione di gruppi)
  • Modalità sincrone – streaming o webinar, con possibilità di interagire Live, sia per trasmettere contenuti sia per favorire una rielaborazione critica dei medesimi e offrire chiarimenti
  • Modalità asincrone: slide speakerate, videolezioni, assegnazione di compiti.

Indipendentemente dalla modalità didattica proposta , tutte le lezioni verranno videoregistrate e collocate sul repository dell’Ateneo (Bb) insieme a tutti gli altri materiali delle attività didattiche.
In merito alle lezioni in presenza, esse si terranno per i corsi e le settimane così come indicato nel calendario.

Ripresa attività didattica a settembre

Indicazioni su modalità di ripresa delle lezioni, accesso alle sedi, esami e altre informazioni utili | VAI ALLE FAQ

TI DEVI ISCRIVERE?

Informazioni e contatti Contattaci