Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Politiche per la cooperazione internazionale allo sviluppo

Politiche per la cooperazione internazionale allo sviluppo

Marco Caselli e Claudia Rotondi, coordinatori del corso, ne descrivono le principali caratteristiche

I contenuti

Il corso è caratterizzato da un insieme di insegnamenti politologici, economici, sociologici, giuridici e storici che rende possibile l’analisi scientifica della complessa tematica dello sviluppo in un’ottica di effettiva solidarietà e di giustizia sociale. L’obiettivo è quello di preparare persone che svolgano ruoli attivi e di responsabilità nel campo della cooperazione, dando loro modo di acquisire competenze importanti per conoscere, capire ed analizzare i contesti nazionali e internazionali approfondendo le tematiche dello sviluppo in rapporto con quelle della cooperazione e del terzo settore.

Per garantire uno stretto contatto con il mondo delle professioni nell'ambito della Cooperazione, il corso di laurea magistrale ha costituito un Comitato Tecnico con esponenti di istituzioni e organizzazioni attive nel settore, al quale aderiscono, tra gli altri, con loro rappresentanti: Acli - Ipsia, Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo, Avsi, Caritas, Celim, Cesi, Intesa Sanpaolo, Mlal, Pime, Sovrano ordine di Malta, WeWorld GVC Onlus.

Care studentesse, cari studenti,

lunedì prossimo iniziano le lezioni del secondo semestre. E’ trascorso un anno da quel 23 febbraio 2020 in cui le autorità decisero di sospendere, allora per una settimana, l’attività didattica in presenza nelle università lombarde. Un anno in cui l’attività accademica è proseguita nelle modalità che via via le condizioni generali hanno consentito. E’ una lunga e faticosa traversata che è cominciata nell’oscurità più cupa; e mentre ora proviamo ad intravvedere la luce in fondo al tunnel, continuiamo a concentrarci sul cammino da fare insieme. Come dice un poeta inglese del secolo scorso, “la vita è ciò che ti accade mentre sei impegnato a fare altri progetti” ed è la strada che percorriamo insieme, ancora prima della meta, che ci fa crescere.

In conformità con le più recenti disposizioni governative, le lezioni riprenderanno, nella misura e secondo modalità idonee a garantire adeguate condizioni di sicurezza, in modalità duale (ossia con il docente e una parte degli studenti in aula e gli altri collegati da remoto in diretta streaming attraverso Collaborate Ultra di Blackboard) per la maggior parte degli insegnamenti dei primi anni di corso triennali e magistrali e per molti insegnamenti anche degli anni successivi al primo. Le altre lezioni saranno erogate in modalità integralmente da remoto, di norma in diretta streaming. I quadri orari per ciascun anno sono disponibili qui sotto. Per possibili variazioni di orario e/o aula siete comunque invitati a controllare nelle pagine web dei docenti e su iCatt le indicazioni che sono costantemente aggiornate.

Per consentire l’impiego dei mezzi di trasporto fuori dalle ore di punta, le lezioni in presenza inizieranno a partire dalle ore 10 in entrambe le sedi.

L’accesso degli studenti alle sedi sarà regolato come nel primo semestre dalla App iCatt, che sarà tarata in avvio di semestre sul “fattore 2”, con accessi garantiti a ciascuno di voi a giorni alterni, ma con la possibilità di riprenotare gli accessi resi vacanti da studenti che decidano di non venire in sede (per i dettagli potete riferirvi a specifica comunicazione degli uffici).

Tutte le lezioni, indipendentemente dalla modalità di erogazione, come nel primo semestre saranno registrate e messe a disposizione degli studenti sulla piattaforma Blackboard fino al termine della prima sessione di esami utile.

Il programma descritto in questa comunicazione potrà subire variazioni in base all’evoluzione del quadro pandemico.

Grazie per l’attenzione e buon secondo semestre

Guido Merzoni
Preside della Facoltà di Scienze politiche e sociali

Cari studenti,

come fin troppo noto, a causa delle strategie che siamo chiamati a porre in essere per tutelare la salute di tutti noi, l’organizzazione della didattica del Corso di laurea magistrale in Politiche per la cooperazione internazionale allo sviluppo risulta in parte modificata.
Qui di seguito trovate alcune indicazioni sulla possibilità di frequentare i corsi, in presenza e in remoto, per il primo semestre del prossimo anno accademico. Nel secondo semestre speriamo vivamente che la situazione si sia normalizzata e che si possa ritrovarci tutti insieme, come è giusto che sia, per partecipare in presenza alle tante attività che caratterizzano il nostro Corso.
Per mantenere il contatto anche di persona con voi, abbiamo studiato una formula che prevede poco più del 50% di lezioni in presenza e le restanti in remoto tramite video-lezioni in diretta streaming o registrate. Le lezioni in presenza - erogate in un orario compreso fra le 10.30 e le 16.30 - saranno distribuite su 4 giorni.
Indicazioni sull’orario delle lezioni del primo semestre, passibili di qualche piccolo aggiustamento, sono disponibili a questo link (aggiornato al 06/10/2020).
L’accesso alla sede per le lezioni e per gli altri servizi, sarà regolato attraverso una specifica App integrata nella piattaforma ICatt, tramite la quale ognuno di voi riceverà informazioni dettagliate circa la possibilità di partecipare in presenza alle attività proposte nell’arco dell’intera giornata. La turnazione degli accessi sarà in primis impostata su base giornaliera, per garantire a tutti, in sicurezza, più presenze nell’arco della settimana. Verranno poi resi prenotabili i posti che non vengono confermati per tempo. Si sta lavorando per ridurre la vostra mobilità tra gli edifici della sede e per concentrare il più possibile le attività didattiche in poche aule.  
La fruizione da remoto sarà comunque sempre possibile per tutte le lezioni e per l’intera durata dell’anno accademico, indipendentemente dall’andamento delle condizioni di salute pubblica.
Vi renderemo disponibile il materiale didattico di supporto attraverso la piattaforma Blackboard e potrete comunicare con i docenti oltre che durante le lezioni in presenza o in diretta streaming anche durante il ricevimento studenti, anch’esso usufruibile, in presenza o da remoto, nel rispetto dei protocolli sanitari che saranno vigenti.

Rimaniamo a vostra disposizione per altri chiarimenti o indicazioni che vi possano essere utili e di cui potremo parlare anche in occasione di due incontri online a cui vi invitiamo fin d’ora a partecipare

  • Un incontro “di benvenuti” rivolto a tutti i nostri studenti del primo anno che si terrà giovedì 1 ottobre alle ore 16:30
  • Un incontro “di bentornati” pensato per tutti i nostri studenti che iniziano il secondo anno - con cui non vediamo l’ora di riprendere l’organizzazione delle attività che non abbiamo potuto effettuare nel secondo semestre – che si terrà martedì 15 settembre alle ore 16:30

Vi segnaliamo infine l’opportunità di tenervi aggiornati sulle strategie poste in atto dall’ateneo sempre rinvenibili a questo link https://www.cattolicanews.it/in-aula-o-da-remoto-ecco-come-sara-il-prossimo-anno-accademico-con-ecatt e tramite i canali di comunicazione ufficiale dell’Ateneo (sito web www.unicatt.it, pagina personale ICatt, etc.).

Un arrivederci a presto a tutti.

TI DEVI ISCRIVERE?

Informazioni e contatti Contattaci