Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Politiche per la cooperazione internazionale allo sviluppo

Politiche per la cooperazione internazionale allo sviluppo

Marco Caselli e Claudia Rotondi, coordinatori del corso, ne descrivono le principali caratteristiche

I contenuti

Il corso è caratterizzato da un insieme di insegnamenti politologici, economici, sociologici, giuridici e storici che rende possibile l’analisi scientifica della complessa tematica dello sviluppo in un’ottica di effettiva solidarietà e di giustizia sociale. L’obiettivo è quello di preparare persone che svolgano ruoli attivi e di responsabilità nel campo della cooperazione, dando loro modo di acquisire competenze importanti per conoscere, capire ed analizzare i contesti nazionali e internazionali approfondendo le tematiche dello sviluppo in rapporto con quelle della cooperazione e del terzo settore.

Per garantire uno stretto contatto con il mondo delle professioni nell'ambito della Cooperazione, il corso di laurea magistrale ha costituito un Comitato Tecnico con esponenti di istituzioni e organizzazioni attive nel settore, al quale aderiscono, tra gli altri, con loro rappresentanti: Acli - Ipsia, Agenzia italiana per la cooperazione allo sviluppo, Avsi, Caritas, Celim, Cesi, Intesa Sanpaolo, Mlal, Pime, Sovrano ordine di Malta, WeWorld GVC Onlus.

TI DEVI ISCRIVERE?

Informazioni e contatti Contattaci