Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Medicina e chirurgia

Una formazione scientifica che mette in primo piano il paziente

Il Corso è articolato in sei anni, all’interno dei quali le materie fondamentali per l’esercizio della professione medica sono affiancate da attività formative essenziali per sviluppare l’attitudine al contatto con il prossimo. Si sviluppa così una visione multidisciplinare, con un’attenzione particolare alla promozione della salute e alla prevenzione sul territorio.

La metodologia didattica

La classica didattica frontale – con docenti di rilievo internazionale – è integrata da esperienze di tirocinio, convegni, laboratori specialistici e attività di contatto con i reparti del Policlinico Gemelli.

E poi? Un medico preparato tecnicamente e umanamente

L’obiettivo principale del Corso è la formazione di un professionista eccellente sul piano delle competenze e su quello dello spessore umano. Dopo la laurea gli studenti potranno operare come medici chirurghi in ambiti clinici, sanitari e biomedici. Con la possibilità di proseguire il percorso in una Scuola di specializzazione medica.


Programmazione attività didattiche primo semestre a.a. 2020/21

Lezioni (didattica frontale) – Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”
I calendari delle lezioni dei corsi laurea della Facoltà di Medicina e chirurgia sono stati programmati per una didattica in presenza garantendo tutte le misure preventive secondo le linee guida ministeriali. Di seguito le specifiche.

Tutte le lezioni del corso si svolgeranno in presenza, con adeguato distanziamento, per gli studenti del 1° anno e per gli anni di corso che prevedono il tirocinio in ambienti assistenziali.
Potranno essere previste rotazioni settimanali di gruppi alfabetici per l’erogazione di lezioni in modalità presenza/remoto per il 2° e 3° anno di corso.
Tutte le lezioni saranno fruibili anche da apposita piattaforma on-line sia in modalità live sia in modalità asincrona.

  1. Lezioni presso laboratori di microscopia
    Per tutte le lezioni di tirocinio professionalizzante che si svolgono in laboratorio verrà garantita a tutti gli studenti la fruizione in presenza dividendo ulteriormente i gruppi in turni  in modo da garantire l’adeguato distanziamento e la migliore fruizione delle lezioni di tirocinio professionalizzante.
  2. Rilevazione delle frequenze
    Sarà garantita la rilevazione delle frequenze alle lezioni sia per la modalità in presenza sia per l’eventuale fruizione da remoto. Il monte ore minimo per l’acquisizione della frequenza dei singoli corsi resterà invariato.

Nel caso dovessero sopraggiungere eventuali restrizioni da parte delle Autorità governative inerenti all’emergenza sanitaria, la didattica sarà garantita a distanza così come avvenuto nel secondo semestre di questo anno accademico.

Scopri di più

#Sicurezza in Cattolica nel campus di Roma

Riorganizzazione logistica degli spazi e standard di sicurezza. Misure di prevenzione per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus COVID-19

Presentazione

Il Corso è articolato in sei anni, all’interno dei quali, oltre allo studio delle materie fondamentali per l’esercizio della professione medica, sono previste diverse attività formative e di contatto con i reparti del Policlinico e la maturazione di specifiche capacità professionali.

Il Corso consente di sviluppare attitudine al contatto con il prossimo (communications skills), capacità di autoapprendimento e valutazione (continuing education), abilità a risolvere problemi connessi alla pratica medica (evidence based medicine), apertura all’aggiornamento constante delle conoscenze (continuing professional development) e al lavoro interdisciplinare (interprofessional education). Spazio è dato anche allo studio delle tecnologie informatiche indispensabili nella pratica clinica.


Le opportunità
Questa Facoltà mette a disposizione moderne attrezzature tecniche e scientifiche, ma soprattutto consente di beneficiare della stretta connessione con il Policlinico “A. gemelli”, un ospedale universitario con oltre 1500 posti fra ricoveri e day hospital, capace di effettuare ogni anno decine di migliaia di prestazioni al Pronto soccorso e più di 9 milioni di prestazioni totali tra servizi e ambulatori: chi si iscrive alla Cattolica ha così l’opportunità unica non solo di studiare la medicina, bensì di ‘viverla’.
Alla più classica didattica frontale - con docenti di riconosciuto livello scientifico internazionale - si affiancano attività di tirocinio, approfondimenti (convegni, seminari, progetti ad hoc), sessioni informatiche e multimediali, nonché laboratori specialistici
 

TI DEVI ISCRIVERE?

SEI UNO STUDENTE INTERNAZIONALE?

Informazioni e contatti Contattaci