Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Lettere

Una prospettiva storico-letteraria con cui leggere la realtà

Il Corso si articola in quattro profili formativi: oltre a Lettere Classiche troviamo un percorso filologico-letterario, uno storico-artistico e archeologico e un ultimo in Editoria, comunicazione e spettacolo. Diverse aree di indagine per sviluppare una base comune di competenze critiche, argomentative e discorsive.

La metodologia didattica

La componente teorica degli insegnamenti è fondamentale per l’acquisizione delle conoscenze di base, ma non esclusiva: ricerche e lavori di approfondimento completano la formazione degli studenti.

E poi? Una preparazione culturale che apre diversi percorsi

Come dimostrano i quattro profili attivati, i laureati potranno ricoprire importanti ruoli professionali all’interno di Istituzioni operanti in ambito culturale, organizzazioni del settore editoriale, redazioni giornalistiche e agenzie di stampa. Restano poi aperte le possibilità di proseguire il percorso nel mondo della ricerca o dell’insegnamento.


Presentazione

Il corso di laurea in Lettere prefigura un profilo professionale di alta versatilità in tutti i settori in cui siano richieste spiccate competenze critiche, argomentative e discorsive, particolarmente nel campo dell’insegnamento, dell’editoria, della comunicazione e dello spettacolo.

Pur dotato di caratteristiche professionalizzanti, esso prepara anche ai profili di approfondimento delle lauree magistrali, avviando così alla ricerca scientifica, e introduce ai profili previsti per la formazione degli insegnanti.

Costituiscono obiettivi formativi specifici, qualificanti il corso di laurea in Lettere, le seguenti competenze, conoscenze ed abilità:

  • possedere una solida formazione di base, metodologica e storica, negli studi linguistici, filologici e letterari;
  • possedere la conoscenza essenziale della cultura letteraria, linguistica, storica, geografica e artistica dell’età antica, medievale, moderna e contemporanea, con conoscenza diretta di testi e documenti in originale;
  • essere in grado di svolgere compiti professionali di vario livello in enti pubblici e privati nei settori dei servizi culturali, del giornalismo, dell’editoria e degli istituti di cultura di diverso tipo.

I laureati sapranno utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, almeno una lingua moderna dell’Unione Europea, oltre a quella italiana, nell’ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali, e saranno inoltre in grado di utilizzare i principali strumenti informatici e della comunicazione telematica.

STUDENTI CATTOLICA

STUDENTI SCUOLE SUPERIORI

Accompagnare i ragazzi a scegliere un percorso di studio adeguato ai desideri, alle passioni e agli interessi è il compito di chi si occupa di orientamento

Vai al percorso
Informazioni e contatti Contattaci