Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Gestione del lavoro e comunicazione per le organizzazioni

Gestione del lavoro e comunicazione per le organizzazioni (GEOR)

 Emanuele Colombo, coordinatore del corso, ne descrive le principali caratteristiche

Curriculum in Gestione delle Organizzazioni nei sistemi globali (GEOR)

Coordinatore: Emanuele Camillo Colombo
Docenti di ruolo titolari di insegnamento: Augusta Isabella Alberici; Sara Balestri; Ilaria Beretta; Daniela Bragoli; Simone Carlo; Emilio Colombo; Emanuele Camillo Colombo; Marco Luigi Della Vedova; Laura Maria Ferri; Paolo Maria Leo Cesare Maggiolini; Giovanni Marseguerra; Patrizia Milesi; Luca Pesenti; Silvio Cotellessa; Flavio Rocchio.

Il curriculum magistrale in Gestione delle Organizzazioni nei sistemi globali (GEOR) della Facoltà di Scienze politiche e sociali si propone di fornire gli strumenti cognitivi e le competenze disciplinari necessarie per gestire i processi che caratterizzano la vita di organizzazioni e imprese, che, anche quando appartengono a sistemi locali e nazionali, sono oggi di necessità integrate in un contesto globale. Data la crescente importanza dei processi di internazionalizzazione, la comprensione degli scenari globali è infatti presupposto indispensabile per orientare l'azione dei soggetti privati e del privato sociale (cooperative, associazioni, fondazioni, onlus) oltre che delle istituzioni pubbliche.

In misura crescente negli ultimi anni, l'Ateneo ha dato nuovo impulso e vigore alle iniziative di formazione e ricerca nella sede bresciana, in una prospettiva di accentuata corrispondenza alle necessità esplicitate dalla comunità territoriale di riferimento. Il percorso di studi GEOR si inserisce all'interno di questa strategia, in quanto si propone come strumento formativo idoneo a promuovere in modo sistematico e strategico la collaborazione dell'Ateneo con le molteplici imprese profit e non-profit del territorio bresciano. Imprese che rappresentano qualificati modelli di imprenditorialità dinamica e responsabile.

Il curriculum magistrale GEOR risponde all'esigenza di formare professionisti capaci di muoversi negli ambiti del management, della gestione delle risorse umane e della comunicazione di aziende, organizzazioni, enti privati e pubblici. Lo sviluppo e la valorizzazione del capitale umano hanno una rilevanza strategica all'interno delle organizzazioni e la comunicazione svolge un ruolo essenziale sia in tale ambito sia in quello delle relazioni tra le organizzazioni e la società nel suo complesso. Attraverso un approccio fortemente interdisciplinare, la nuova Laurea magistrale offre dunque la possibilità di acquisire competenze professionali comunicative e manageriali che sono strategiche per l'inserimento nel mercato del lavoro.

Attraverso questo percorso di studi, da un lato verranno acquisite le competenze richieste per comprendere i complessi fenomeni della comunicazione nella realtà contemporanea e per mettere a punto strategie di comunicazione efficaci, coerenti con gli obiettivi delle organizzazioni pubbliche, private e del privato-sociale. Dall'altro verranno assimilate le competenze che consentono di operare nelle imprese con mansioni legate allo sviluppo organizzativo e alla gestione e valorizzazione delle risorse umane, alla definizione e gestione delle politiche di welfare aziendali, nella prospettiva di ruoli orientati al general management e con specifico riferimento alla progettazione e gestione strategica dell'innovazione.

Programmazione attività didattiche primo semestre a.a. 2020/21

Care studentesse, cari studenti,
il corso di laurea in Gestione del lavoro e comunicazione per le organizzazioni - Curriculum in Gestione delle organizzazioni nei sistemi globali - GEOR si struttura attraverso una serie di contenuti articolati tra loro, che consistono in corsi da 9 e 6 crediti, laboratori (3 crediti, pari a 20 ore) ed altre attività correlate. La didattica è pensata per interagire con le parti sociali e in particolare le imprese del territorio bresciano, fortemente dinamiche, radicate sul territorio, ma in grado di esprimersi al meglio, per quanto riguarda l'allocazione dei prodotti e delle risorse, sui mercati esteri. La didattica così concepita copre tre grandi aree: la comunicazione aziendale nelle sue varie forme; la gestione delle risorse umane; e il general management, declinato nelle sue diverse forme (knowledge management, quality management, etc.).

Per il primo semestre dell’anno accademico 2020-2021, a causa delle strategie prudenziali verso la salute degli studenti, dei docenti e non docenti dell’università, e dell’intera società, l’organizzazione didattica del corso seguirà le politiche generali dell’Università Cattolica.
In generale, tutti i Corsi di Studio della Facoltà di Scienze politiche e sociali adotteranno, per il primo semestre del prossimo anno accademico, un modello di didattica che permetterà agli studenti di partecipare alle attività didattiche in presenza o da remoto, con lezioni in streaming e video-registrazioni. Il materiale didattico di supporto sarà reso disponibile attraverso la piattaforma Blackboard e sarà garantita una costante interazione con i docenti durante le lezioni in presenza o in diretta streaming e nel ricevimento studenti, anch’esso usufruibile anche da remoto.
Le lezioni del Corso di Studio in Gestione delle Organizzazioni nei sistemi globali (GEOR) si svolgeranno orientativamente per il 60% in presenza (con trasmissione streaming dei contenuti) e per il 40% attraverso video-lezioni in diretta streaming o video-registrate. Le lezioni in presenza saranno concentrate nella fascia oraria 10.30-16.30 permettendo agli studenti di recarsi in sede anche sui mezzi pubblici al di fuori degli orari di punta.
Indicazioni sull’orario delle lezioni del primo semestre, passibili di qualche piccolo aggiustamento, sono disponibili a questo link (aggiornato al 29/09/2020).
Tutte le lezioni saranno trasmesse in streaming per gli studenti che rimarranno a casa e, nei giorni successivi, le loro registrazioni saranno messe a disposizione sulla pagina Blackboard del corso. Grazie ai nuovi strumenti digitali messi a disposizione dall’Ateneo, l’interazione sarà consentita anche agli studenti che fruiranno della lezione da casa attraverso modalità audiovideo o tramite chat.
L’accesso alla sede per le lezioni e per gli altri servizi, sarà regolato attraverso una specifica App integrata nella piattaforma ICatt; ciascuno studente riceverà informazioni dettagliate circa la possibilità di partecipare in presenza alle attività proposte nell’arco dell’intera giornata sulla base dell’appartenenza a gruppi predefiniti (ad esempio in base al proprio cognome). La turnazione degli accessi sarà impostata su base giornaliera, garantendo a tutti una o più presenze nell’arco della settimana, a seconda delle condizioni sanitarie e di sicurezza previste. In seguito ci sarà anche la possibilità di rendere liberamente prenotabili i posti che non vengono confermati per tempo. Con l’obiettivo di ridurre la mobilità degli studenti tra gli edifici, nel limite del possibile tutte le attività didattiche dell’intera giornata saranno concentrate in poche aule.
Anche le lezioni che si svolgeranno in modalità asincrona saranno rese disponibili sulla pagina Blackboard del corso. Anche per queste lezioni, saranno garantiti frequenti momenti in diretta, con o senza la presenza di studenti in aula, soprattutto per approfondimenti e sessioni di domande e risposte.
Gli esami di profitto e di laurea si svolgeranno in presenza (laddove le condizioni generali lo consentano), e/o da remoto. Saranno anche possibili formule miste, con alcuni studenti in presenza in aula con i docenti e altri studenti – eventualmente impossibilitati a essere presenti – da remoto. Per almeno tutto il primo semestre sarà comunque garantita la possibilità di sostenere gli esami in remoto in caso di impedimenti determinati dall’emergenza sanitaria.
Laddove le limitazioni derivanti dall’emergenza permanessero anche per il II semestre, le modalità identificate qui per il I semestre dovranno essere estese a tutto l’anno accademico
Tramite i canali di comunicazione ufficiale dell’Ateneo (sito web www.unicatt.it, pagina personale ICatt, mail istituzionale @icatt, etc.) tutti gli studenti della Facoltà saranno comunque costantemente aggiornati sulle evoluzioni dell’attività didattica.
A settembre verrà proposto un Welcome day on line il giorno 5 ottobre alle ore 15.30, in cui saranno presentate in modo più approfondito le modalità organizzative e didattiche e ci sarà spazio per rispondere alle eventuali domande degli studenti.

Ripresa attività didattica a settembre

Indicazioni su modalità di ripresa delle lezioni, accesso alle sedi, esami e altre informazioni utili | VAI ALLE FAQ

TI DEVI ISCRIVERE?

Informazioni e contatti Contattaci