Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Gestione d´azienda

Profilo General Management

Il profilo di studio magistrale in General Management fornisce una formazione di livello avanzato per l’assunzione di responsabilità direttive e gestionali o posizioni qualificate di natura specialistica in diversi contesti organizzativi e differenti funzioni aziendali (amministrazione e finanza, pianificazione e controllo, marketing strategico, organizzazione, human resource management, supply chain management) nonché per lo sviluppo di attività imprenditoriali.

Offrendo un percorso di avvicinamento al mondo del lavoro attraverso il confronto costante e sistematico con professionisti qualificati e certificati che offrono servizi di “coaching” e “mentoring”, il profilo consente il proficuo e soddisfacente inserimento dei laureati in:

  • imprese industriali e di servizi di varia dimensione, operanti a livello locale o globale, ed in particolare in settori innovativi dell’economia;
  • aziende di famiglia; w aziende ed amministrazioni pubbliche;
  • società di consulenza direzionale;
  • centri di ricerca e di alta formazione manageriale.

Profilo Libera Professione e Diritto Tributario

I possibili sbocchi professionali sono costituiti da tutti i contesti professionali nei quali è richiesta un’approfondita conoscenza del diritto tributario, del diritto commerciale e delle tecniche contabili e di revisione, con particolare riferimento a realtà caratterizzate da livelli di eccellenza e di internazionalizzazione:

  • studi professionali (Dottori Commercialisti; studi associati legali-tributari);
  • società di revisione e consulenza w altre società, con specifico riguardo al dipartimento contabile, fiscale, o legale;
  • amministrazione finanziaria;
  • organizzazioni internazionali.

Profilo Management degli Intermediari Finanziari

Management degli Intermediari finanziari ha come obiettivo una formazione interdisciplinare adeguata per ricoprire ruoli anche di elevato contenuto professionale nell’ambito di:

  • banche;
  • intermediari finanziari, quali ad esempio società di intermediazione mobiliare, società di gestione del risparmio e società finanziarie;
  • assicurazioni;
  • imprese industriali, commerciali e di servizi, nell’ambito della funzione finanziaria;
  • autorità monetarie e di vigilanza sui mercati e sugli intermediari finanziari.

Consente inoltre di svolgere attività consulenziale in campo finanziario.

Informazioni e contatti Contattaci