Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Progettazione pedagogica e formazione delle risorse umane

1. Che cos'è il tirocinio

Il tirocinio rappresenta un’attività didattica obbligatoria strettamente collegata agli insegnamenti e ai laboratori. Mira all’acquisizione e allo sviluppo di peculiari competenze professionali, attraverso la partecipazione diretta e riflessiva dello studente a concrete situazioni di lavoro educativo e formativo. In particolare, si prefigge di sviluppare competenze nell’ambito della progettazione pedagogica, della gestione e formazione delle risorse umane, del coordinamento di servizi e di gruppi di lavoro.

2. Riferimenti tutor di tirocinio

COORDINATRICE ATTIVITÀ
Dott. ssa Elisa Bara  – elisa.bara@unicatt.it

TUTOR DI TIROCINIO I ANNO
Dott.Giorgio Adriano - giorgio.adriano@unicatt.it
Dott.ssa Annalisa Viola - annalisa.viola@unicatt.it
Dott. Pierpaolo Rossato - pierpaolorossato.pr@gmail.com

TUTOR DI TIROCINIO III ANNO
Dott.ssa Sara Scioli - sara.scioli-tutor@unicatt.it
Dott.ssa Claudia Salvi - claudia.salvi-tutor@unicatt.it

Ricevimento: solitamente i tutor ricevono il giovedì mattina su appuntamento fissato tramite email.
Luogo: ufficio tutor di tirocinio (II piano dopo aula Bevilacqua).
Telefono: 030/2406344

3. Dettagli specifici sul tirocinio

  • Durata: il tirocinio è da considerarsi come percorso unitario e progressivo che si sviluppa nel I e II anno di corso per un monte ore complessivo di 200 ore di cui 140 come tirocinio diretto in un ente e 60 come indiretto in università.
  • Obbligatorietà: il tirocinio è obbligatorio.
  • N° CFU assegnati al tirocinio: I anno 3 CFU; II ANNO 5 CFU
  • Modalità di assegnazione dei CFU e indicazioni per la relazione finale:
    Il percorso di tirocinio prevede una frequenza obbligatoria e può essere “approvato” se lo studente:
    - ha frequentato le ore previste;
    - ha ottenuto una valutazione positiva dal tutor di tirocinio dell’università;
    - ha consegnato e discusso positivamente la relazione finale di tirocinio (la traccia verrà consegnata ad ogni studente dal tutor di tirocinio).
  • L’individuazione dell’ente viene effettuata dal tutor di tirocinio sulla base di valutazioni condivise con lo studente in un colloquio individuale.

4. Procedura di attivazione stage

Per informazioni e attivazione http://sep.unicatt.it/

5. FAQ

Che differenza c’è tra tirocinio curriculare e tirocinio extracurriculare?
Il tirocinio curricolare si svolge durante il percorso universitario con acquisizione di CFU mentre quello extracurricolare è rivolto a neo-laureati.

A chi devo rivolgermi per ottenere i CFU?
Alla coordinatrice delle attività didattico-integrative.

È possibile fare il tirocinio all’estero?
Sì, previo accordo con il tutor di tirocinio e con il coordinatore del Corso di Laurea.

È previsto un supporto economico (borsa di studio o rimborso spese) per il tirocinio curriculare?
No

È sempre possibile interrompere il tirocinio?
È possibile previa comunicazione all'azienda e all'ufficio Stage e Placement dell'università solo per giustificato motivo.

Informazioni e contatti Contattaci