Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Politiche per la cooperazione internazionale allo sviluppo

I piani di studio qui pubblicati potranno subire modifiche; quelli di riferimento ufficiale saranno presentati nella Guida specifica di Facoltà.

Per il conseguimento della laurea magistrale si devono acquisire almeno 120 crediti formativi universitari. Ad ogni esame viene attribuito un numero di crediti, uguale per tutti gli studenti, e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione. Il voto attribuito alla prova finale viene espresso in centodecimi.

Insegnamenti del piano degli studi

Per programmi, orari lezione e appelli d'esame clicca qui.

Primo anno (63 cfu)

Economia dello sviluppo: strategie e politiche - 9 cfu

Sociologia della cooperazione - 9 cfu

Un insegnamento a scelta tra i seguenti due: Demografia e movimenti migratori, Politiche economiche per le risorse e l’ambiente - 9 cfu

Un insegnamento a scelta tra i seguenti tre: Fenomeni criminali complessi, Post-conflict e gestione delle emergenze, Relazioni internazionali - 9 cfu

Un insegnamento a scelta tra i seguenti due: Storia e istituzioni del mondo musulmano, Storia e istituzioni dell’Asia - 9 cfu

Un insegnamento a scelta tra i seguenti due: Diritto internazionale dello sviluppo, Tutela internazionale dei diritti umani - 9 cfu

Laboratorio di Ciclo di progetto ed elementi di rendicontazione - 3 cfu

Lingua inglese (corso avanzato) - 6 cfu

Secondo anno (57 cfu)

Un insegnamento a scelta tra i seguenti due: Economia dello sviluppo sostenibile, Economia, istituzioni e mercati finanziari - 9 cfu

Un insegnamento a scelta tra i seguenti due: Storia e geoeconomia: lo sviluppo economico della Cina, Storia e istituzioni dell’Africa - 9 cfu

Un insegnamento tra i seguenti tre in coerenza con la scelta effettuata nel percorso di studi triennale (1): Lingua francese II, Lingua spagnola II, Lingua tedesca II - 6 cfu

Un laboratorio a scelta tra quelli attivati tra i seguenti: Laboratorio su Analisi e gestione dei dati per lo sviluppo, Laboratorio su Etica nel business - ieri, oggi e domani: CSR e sostenibilità, Laboratorio su Europrogettazione e fundraising, Laboratorio di Lingua e cultura Swahili, Laboratorio su Percorsi di sviluppo e cooperazione in America Latina, Laboratorio su Strategie per la gestione dell’accoglienza di migranti e rifugiati, Laboratorio su Tecniche di intervento in situazioni di emergenza, Laboratorio su Theory of Change e valutazione d’impatto nella cooperazione internazionale - 3 cfu

Attività formative a scelta dello studente - 9 cfu

Stage o altre attività ritenute idonee dalla Facoltà, che saranno precisate nella Guida di Facoltà - 3 cfu

Tesi - 18 cfu

Nota

Gli studenti che non abbiano già superato un esame di Lingua francese, spagnola o tedesca di base devono superare uno di tali esami prima di sostenere il corrispondente esame di lingua II.

Gli studenti provenienti dal corso di laurea in Scienze linguistiche che abbiano superato in tale corso gli esami di Lingua araba o di Lingua cinese o di Lingua russa possono sostituire Lingua francese II, Lingua spagnola II, Lingua tedesca II con gli insegnamenti avanzati di Lingua cinese, araba e russa, mutuati dalla Facoltà di Scienze linguistiche e letterature straniere.

Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica.

Durante il biennio è previsto un corso semestrale di 30 ore in forma seminariale e/o monografica, su tematica inerente il curriculum frequentato, che si concluderà con una prova stabilita dal docente.

Informazioni e contatti Contattaci