Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Scienze linguistiche

I piani di studio qui pubblicati potranno subire modifiche; quelli di riferimento ufficiale saranno presentati nella Guida specifica di Facoltà

Il corso di laurea magistrale in Scienze linguistiche si articola in un solo curriculum: Scienze linguistiche applicate (Applied linguistic sciences)

Le lingue offerte nella laurea magistrale sono:

  • francese
  • inglese
  • spagnolo
  • tedesco
  • russo
  • cinese (la lingua cinese è offerta agli studenti di tutti i profili della laurea magistrale in Scienze linguistiche purché abbiano seguito tale lingua come triennale nel percorso di laurea)
  • arabo

Il piano di studio è, in linea di massima, organizzato su un nucleo epistemologico, che illustra i caratteri della disciplina, e sull’analisi di concreti casi applicativi.
I crediti di specializzazione saranno acquisiti dagli studenti secondo i tre profili qui di seguito descritti.


Curriculum Scienze linguistiche applicate (Applied linguistic sciences)

Il piano di studio prevede l’acquisizione di:

  • 40 Cfu di Lingue moderne
  • 4 Cfu di Attività formative nell’ambito delle Discipline semiotiche, linguistiche e informatiche
  • 12 Cfu di Attività formative nell’ambito delle Scienze economico-giuridiche, politologiche, sociali e della comunicazione

Profili professionali

Nell’ambito delle attività formative opzionali, che lo studente deve indicare all’atto della presentazione del proprio piano di studio, la Facoltà ha individuato delle combinazioni di insegnamenti che consentono l’acquisizione di crediti formativi universitari in relazione ai seguenti profili professionali: Management internazionale, Lingue straniere per le relazioni internazionali, Media management.


Insegnamenti del piano degli studi

Per programmi, orari lezione e appelli d'esame clicca qui.

Primo anno

Strategie comunicative della lingua A 12 cfu

Strategie comunicative della lingua B 12 cfu

Gestione delle risorse umane 8 cfu

Informatica (corso progredito) 5 cfu

Un insegnamento a scelta tra: Comunicazione internazionale, Comunicazione internazionale (con modulo sulle imprese turistiche), Marketing internazionale, Marketing internazionale (con modulo sulle imprese turistiche) 7 cfu

Un insegnamento a scelta tra: Storia delle relazioni industriali, Storia d’impresa (Business History) 7 cfu

Un insegnamento a scelta tra: Economia e gestione delle imprese internazionali, Programmazione e controllo delle imprese turistiche 8 cfu

Secondo anno

Testi specialistici della lingua A 8 cfu

Testi specialistici della lingua B 8 cfu

Un insegnamento a scelta tra: Diritto del turismo, Diritto commerciale comparato 4 cfu

Un insegnamento a scelta tra: Economia e gestione delle imprese finanziarie, Geografia economica 5 cfu

Attività formative a scelta dello studente(1) 8 cfu

Altre attività formative* 4 cfu

Tesi di laurea 24 cfu

Note

(1) Fermo restando il diritto dello studente a scegliere qualunque insegnamento attivato dall’Ateneo purché coerente con il progetto formativo, per questo profilo si segnalano le seguenti attività formative a scelta dello studente (4 o 8 Cfu): Terza lingua (annuale) (8 Cfu), Terminologie e politiche linguistiche (8 Cfu), Linguaggi musicali in prospettiva storica (8 Cfu), Cultura e civiltà della Turchia (8 Cfu), Letteratura cinese (12 Cfu), Economia del turismo (4 Cfu), Geografia del turismo (4 Cfu), Valorizzazione urbana e grandi eventi (4 Cfu) e Antropologia filosofica (4 Cfu). È inoltre previsto il Seminario propedeutico alla tesi di laurea (4 Cfu).

I corsi di Economia del turismo, Geografia del turismo e Valorizzazione urbana e grandi eventi, insieme agli insegnamenti di Programmazione e controllo delle imprese turistiche e di Diritto del turismo, consentono di specializzare il profilo in Management internazionale verso la gestione delle organizzazioni turistiche.

* Tra le altre attività formative (4 Cfu) è possibile scegliere: Economia del turismo, Geografia del turismo, Valorizzazione urbana e grandi eventi, Seminario propedeutico alla tesi di laurea.

Profilo Lingue straniere per le relazioni internazionali

Note

Strategie comunicative della lingua A 12 cfu

Strategie comunicative della lingua B 12 cfu

Studi strategici 7 cfu

Teoria e tecnica della negoziazione e Teoria e pragmatica dell’argomentazione 8 cfu

Politiche estere comparate 4 cfu

Un esame Regional Studies composto da due dei seguenti moduli da 4 Cfu:
Storia dell’Asia islamica, La Russia nelle relazioni internazionali, Relazioni internazionali dell’Asia orientale, Storia dell’Africa contemporanea 8 cfu

Altre attività formative* 4 cfu

Secondo anno

Testi specialistici della lingua A 8 cfu

Testi specialistici della lingua B 8  cfu

Politiche e multilinguismo 8 cfu

Storia economica 4 cfu

Geoeconomia 5 cfu

Un esame annuale o due semestrali a scelta(1) 8 cfu

Tesi di laurea 24 cfu

Note

* Tra le altre attività formative è possibile scegliere il Seminario propedeutico alla tesi di laurea (4 Cfu), optabile anche come "Attività formative a scelta dello studente".

(1) La Facoltà suggerisce di esercitare l’opzione tra i seguenti insegnamenti, ove non fossero già stati inseriti nel piano di studi:

  • Storia dell’Asia islamica (4 Cfu)
  • La Russia nelle relazioni internazionali (4 Cfu)
  • Relazioni internazionali dell’Asia orientale (4 Cfu)
  • Storia dell’Africa contemporanea (4 Cfu)
  • Global politics (4 Cfu)
  • Organizzazione internazionale (4 Cfu)
  • Marketing internazionale (4 Cfu)
  • Linguistica pragmatica (4 Cfu)
  • Sociolinguistica (4 Cfu)
  • Diritto commerciale internazionale (4 Cfu)
  • Geografia economica (8 Cfu)
  • Economia della pace (4 Cfu)
  • Antropologia filosofica (4 Cfu)
  • Linguaggi musicali in prospettiva storica (8 Cfu)
  • Cultura e civiltà della Turchia (8 Cfu)
  • Letteratura cinese (12 Cfu)

Lo studente potrà eventualmente scegliere qualunque insegnamento previsto all’interno dell’intera gamma di insegnamenti attivati nell’Ateneo per l’anno accademi-co in corso. La Commissione competente si riserva il diritto di verificare se la scelta compiuta sia in linea con il percorso formativo.

Nota bene

Lo studente può modificare il piano studi scegliendo le seguenti opzioni:

1. è possibile sostituire una delle due lingue scelte nel percorso triennale con una Terza lingua e linguistica biennale acquisendo 16 Cfu (8 Cfu al I anno e 8 Cfu al II anno); in tal caso i Cfu a libera scelta saranno 12 anziché 8. Gli studenti che hanno già seguito, nel percorso triennale, una terza lingua e linguistica biennale, potranno triennalizzarla al I anno scegliendo Lingua e linguistica (prosecuzione biennio) (8 Cfu) e optando al II anno per una quarta lingua e linguistica (annuale) in luogo della seconda annualità della lingua biennale.

2. È possibile optare per una Terza lingua biennale aggiuntiva (Lingua e letteratura o Lingua e linguistica), acquisendo 16 Cfu (8 Cfu al I anno e 8 Cfu al II anno); in tal caso lo studente anticiperà al I anno l’esame a libera scelta, scegliendo la prima annualità della terza lingua, e al II anno inserirà a piano studi la seconda annualità al posto di Politiche e multilinguismo (8 Cfu).

Primo anno

Strategie comunicative della lingua A 12 cfu

Strategie comunicative della lingua B (12 Cfu)
o Lingua e linguistica C - I (biennale) (8 Cfu)(1)  12 o 8 cfu

Letteratura della lingua A 8 cfu

Storia e critica della televisione(2) 8 cfu

International media systems 8 cfu

Antropologia religiosa e media 8 cfu

Attività formative ritenute idonee dalla Facoltà 4 cfu

  • Due laboratori da 1 Cfu:
    Editoria multimediale e scritture per il web, Critica cinematografica e uso didattico delle fonti audiovisive
  • Un laboratorio/seminario da 2 Cfu a scelta tra i seguenti:
    Strategie di posizionamento e consumo dei prodotti mediali, Ufficio stampa, Audiovisivi per la comunicazione aziendale

Secondo anno

Testi specialistici della lingua A 8 cfu

Lingua e linguistica C - II (biennale)(3) 8 cfu

Economia e marketing dei media 8 cfu

Scritture per il cinema e la televisione 4 cfu

Due insegnamenti (nel caso in cui lo studente abbia inserito a piano studi del I anno il corso di Strategie comunicative della lingua B) o un insegnamento [nel caso in cui lo studente abbia optato al I anno per una Lingua e linguistica (biennale)] tra: Ontologie e scienze del linguaggio (4 Cfu), Comunicazione interculturale (8 Cfu), Comunicazione interculturale (I modulo) (4 Cfu) - 8 o 4 cfu

Attività formative a scelta dello studente(4) 8 cfu

Tesi di laurea 24 cfu

Note

(1) Gli studenti che hanno già seguito, durante il percorso triennale, una terza lingua e linguistica biennale, potranno triennalizzarla al I anno, optando al II anno per una quarta lingua (annuale) in luogo della seconda annualità della lingua biennale.

(2) Il corso prevede al suo interno due laboratori: Produzione televisiva+Ideazione di testi audiovisivi e televisivi.

(3) Ove lo studente abbia scelto al I anno di corso Lingua (biennale) 1o corso.

(4) Ove non fosse già stato inserito a piano studi, la Facoltà suggerisce l’insegnamento di Testi specialistici della lingua B (8 Cfu) a condizione che lo studente abbia sostenuto l’esame di Strategie comunicative della medesima lingua. Inoltre, la Facoltà consiglia i seguenti insegnamenti:

  • Comunicazione interculturale (8 Cfu) (se non già scelto)
  • Comunicazione internazionale (8 Cfu)
  • Economia e tecnica della comunicazione aziendale (8 Cfu)
  • Marketing (8 Cfu)
  • Storia e linguaggi del cinema internazionale (8 Cfu) (se non già scelto nel percorso triennale)
  • Storia e linguaggi del cinema internazionale (I modulo) (4 Cfu) (se non già scelto nel percorso triennale)
  • Storia e linguaggi della pubblicità (II modulo) (4 Cfu) (se non già scelto nel percorso triennale)
  • Terminologie e politiche linguistiche (8 Cfu)
  • Comunicazione interculturale (I modulo) (4 Cfu) (se non già scelto)
  • Marketing internazionale (4 Cfu)
  • Mercati e media musicali (4 Cfu) (se non già scelto nel percorso triennale)
  • Psicologia dei consumi e del marketing (4 Cfu)
  • Strategie e funzioni della comunicazione audiovisiva (4 Cfu)
  • Web e social media (8 Cfu) (se non già scelto nel percorso triennale)
  • Web e social media (I modulo) (4 Cfu) (se non già scelto nel percorso triennale)
  • Web e social media (II modulo) (4 Cfu) (se non già scelto nel percorso triennale)
  • Antropologia filosofica (4 Cfu)
  • Linguaggi musicali in prospettiva storica (8 Cfu)
  • Cultura e civiltà della Turchia (8 Cfu)
  • Letteratura cinese (12 Cfu)

È possibile sostituire l’esame a scelta, da 4 Cfu, con una attività di Stage curricolare presso una azienda mediale, nazionale o internazionale, concordata con la Facoltà.

Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica.

Durante il biennio è previsto un corso semestrale di 30 ore in forma seminariale e/o monografica, su tematica inerente il curriculum frequentato, che si concluderà con una prova stabilita dal docente.

Informazioni e contatti Contattaci