Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Economia delle imprese e dei mercati

I piani di studio qui pubblicati potranno subire modifiche; quelli di riferimento ufficiale saranno presentati nella Guida specifica di Facoltà.

Crediti formativi

Per il conseguimento della laurea di durata triennale sono necessari 180 crediti formativi universitari (Cfu) dei quali 60 di regola acquisiti ogni anno mediante il superamento di prove di valutazione in relazione sia alle materie oggetto di insegnamento sia a quelle oggetto delle altre forme didattiche integrative. Ad ogni insegnamento viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per tutti gli studenti, e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione.

La valutazione complessiva viene espressa in centodecimi.


La scelta degli insegnamenti impartiti in lingua inglese (evidenziati nei piani con carattere corsivo) in luogo del corrispondente insegnamento impartito in italiano dovrà avvenire nel rispetto delle certificazioni linguistiche previste.


Profili

Nell’ambito delle attività formative opzionali, la Facoltà ha individuato delle combinazioni di insegnamenti che consentono l’acquisizione di conoscenze relative ai seguenti profili di competenza: Finanza e mercati globali, Mercati, imprese e lavoro, Metodi quantitativi per le scienze economiche.

Insegnamenti del piano degli studi

Per programmi, orari lezione e appelli d'esame clicca qui.

Primo anno

Economia aziendale - 8 cfu

Economia politica (Microeconomia) - 8 cfu

Istituzioni di diritto privato - 9 cfu

Organizzazione aziendale - 8 cfu

Matematica generale - 9 cfu

Storia economica - 8 cfu

Informatica generale - 4 cfu

Lingua inglese I - 4 cfu

Secondo anno

Economia politica (Macroeconomia) - 8 cfu

Politica economica - 8 cfu

Metodologie e determinazioni quantitative d’azienda - 8 cfu

Statistica (analisi dei dati e probabilità) - 9 cfu

Diritto commerciale - 9 cfu

Economia delle aziende di credito - 8 cfu

Matematica finanziaria - 5 cfu

Seconda lingua (francese, spagnolo, tedesco) - 4 cfu

Business English o English for IELTS - 4 cfu

Terzo anno

Scienza delle finanze - 8 cfu

Statistica applicata - 8 cfu

Attività formative a scelta dello studente* - 8 cfu

Prova finale - 3 cfu

Note

* Fermo restando il diritto dello studente a proporre qualunque insegnamento, la Facoltà suggerisce di privilegiare scelte che favoriscano lo sviluppo della propria formazione interdisciplinare, possibilmente in coerenza con l’indirizzo prescelto e con il profilo di competenze in uscita (risultati di apprendimento attesi); per tale motivo, la Facoltà consiglia di esercitare l’opzione tra i seguenti corsi: Diritto del lavoro, Diritto industriale, Econometria, Economia del mercato mobiliare, Economia del lavoro, Economia dell’impresa, Economia dello sviluppo, Economia e gestione delle imprese, Economia industriale, Economia internazionale o International economics, Economia monetaria o Monetary economics, Finanza aziendale, Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell’economia), Marketing, Programmazione e controllo, Sociologia, Sociologia economica, Storia del pensiero economico, Management and organization in the digital economy, Game theory and strategy, Information systems, Logistics and operations management, Innovation and R&D management, Laboratory: The R language and environment for statistical computing.

Dopo le parti comuni il profilo prevede i seguenti insegnamenti specifici. Gli insegnamenti a opzioni ripetute possono essere scelti una sola volta.

Terzo anno

Finanza aziendale - 8 cfu

Due insegnamenti a scelta tra: Economia monetaria o Monetary economics, Economia internazionale o International economics, Economia dello sviluppo - 16 cfu

Attività formative a scelta dello studente*
Si consiglia: Economia del mercato mobiliare, Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell’economia) - 8 cfu

Note

* Ulteriori attività formative a scelta dello studente.

Fermo restando il diritto dello studente a proporre qualunque insegnamento purché coerente con il progetto formativo e con il profilo di competenze in uscita (risultati di apprendimento attesi), la Facoltà consiglia di esercitare l’opzione tra gli insegnamenti sopra citati o, in alternativa tra quelli del seguente elenco.

Area aziendale (GDA)
Economia e gestione delle imprese, Economia del mercato mobiliare, Organizzazione dei sistemi informativi aziendali, Management and organization in the digital economy, Information systems, Logistics and operations management, Innovation and R&D management.

Area giuridica (GDG)
Diritto amministrativo, Diritto dell’Unione europea, Diritto del lavoro, Diritto industriale, Diritto internazionale, Diritto penale commerciale, Diritto regionale, Diritto tributario, Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell’economia).

Area economica (GDE)
Economia dell’impresa, Economia del lavoro, Economia industriale, Economia internazionale o International economics, Economia monetaria o Monetary economics, Economia dello sviluppo, Storia del pensiero economico, Econometria, Game theory and strategy.

Area quantitativa (GDQ)
Demografia.

Area interdisciplinare (GID)
Etica sociale, Sociologia, Sociologia economica, Storia del pensiero economico.

Dopo le parti comuni il profilo prevede i seguenti insegnamenti specifici. Gli insegnamenti a opzioni ripetute possono essere scelti una sola volta.

Terzo anno

Economia e gestione delle imprese - 8 cfu

Due insegnamenti a scelta tra:
Economia del lavoro, Economia industriale, Economia dell’impresa, Game theory and strategy - 16 cfu

Attività formative a scelta dello studente*
Si consiglia: Finanza aziendale, Diritto del lavoro, Diritto industriale - 8 cfu

Note

* Ulteriori attività formative a scelta dello studente.

Fermo restando il diritto dello studente a proporre qualunque insegnamento purché coerente con il progetto formativo e con il profilo di competenze in uscita (risultati di apprendimento attesi), la Facoltà consiglia di esercitare l’opzione tra gli insegnamenti sopra citati o, in alternativa tra quelli del seguente elenco.

Area aziendale (GDA)
Economia e gestione delle imprese, Economia del mercato mobiliare, Organizzazione dei sistemi informativi aziendali, Management and organization in the digital economy, Information systems, Logistics and operations management, Innovation and R&D management.

Area giuridica (GDG)
Diritto amministrativo, Diritto dell’Unione europea, Diritto del lavoro, Diritto industriale, Diritto internazionale, Diritto penale commerciale, Diritto regionale, Diritto tributario, Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell’economia).

Area economica (GDE)
Economia dell’impresa, Economia del lavoro, Economia industriale, Economia internazionale o International economics, Economia monetaria o Monetary economics, Economia dello sviluppo, Storia del pensiero economico, Econometria, Game theory and strategy.

Area quantitativa (GDQ)
Demografia.

Area interdisciplinare (GID)
Etica sociale, Sociologia, Sociologia economica, Storia del pensiero economico.

Dopo le parti comuni il profilo prevede i seguenti insegnamenti specifici. Gli insegnamenti a opzioni ripetute possono essere scelti una sola volta.

Terzo anno

Matematica per le applicazioni economiche e finanziarie - 8 cfu

Econometria - 8 cfu

Un insegnamento a scelta tra:
Economia del lavoro, Economia industriale, Economia dell’impresa, Economia monetaria o Monetary economics, Economia internazionale o International economics, Economia dello sviluppo - 8 cfu

Un insegnamento a scelta di Area aziendale o di Area economica (GDA/GDE)* (diverso da quello già scelto in precedenza) - 8 cfu

Note

* Ulteriori attività formative a scelta dello studente.

Fermo restando il diritto dello studente a proporre qualunque insegnamento purché coerente con il progetto formativo e con il profilo di competenze in uscita (risultati di apprendimento attesi), la Facoltà consiglia di esercitare l’opzione tra gli insegnamenti sopra citati o, in alternativa tra quelli del seguente elenco.

Area aziendale (GDA)
Economia e gestione delle imprese, Economia del mercato mobiliare, Organizzazione dei sistemi informativi aziendali, Management and organization in the digital economy, Information systems, Logistics and operations management, Innovation and R&D management.

Area giuridica (GDG)
Diritto amministrativo, Diritto dell’Unione europea, Diritto del lavoro, Diritto industriale, Diritto internazionale, Diritto penale commerciale, Diritto regionale, Diritto tributario, Istituzioni di diritto pubblico (Diritto dell’economia).

Area economica (GDE)
Economia dell’impresa, Economia del lavoro, Economia industriale, Economia internazionale o International economics, Economia monetaria o Monetary economics, Economia dello sviluppo, Storia del pensiero economico, Econometria, Game theory and strategy.

Area quantitativa (GDQ)
Demografia.

Area interdisciplinare (GID)
Etica sociale, Sociologia, Sociologia economica, Storia del pensiero economico.

Nel piano di studio di ogni corso è prevista la frequenza ai corsi di Teologia, per offrire una conoscenza motivata, ragionata e organica della fede cattolica. Il programma si svolge nei tre anni in ragione di 3 ore settimanali per 12 settimane e si articola nelle tematiche seguenti:

  • I anno: Questioni fondamentali: la fede cristologica e la scrittura;
  • II anno: Questioni di antropologia teologica ed ecclesiologia;
  • III anno: Questioni teologiche di etica e morale cristiana.

Informazioni e contatti Contattaci