Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Lingue, letterature e culture straniere

Didattica

L’organizzazione modulare dei corsi frontali consente di affrontare un ampio ventaglio di argomenti; i seminari consentono l’integrazione di specifici linguaggi e dimensioni culturali con competenze più propriamente professionalizzanti; i cicli di lezione di esperti permettono l’apertura a conoscenze ed esperienze linguistiche-culturali più ampie; le esercitazioni articolano percorsi differenziati in sintonia con le crescenti abilità linguistiche ed espressive; i lavori pratici individuali, facoltativi o obbligatori e svolti anche con l’ausilio delle tecniche informatiche, permettono una determinazione in itinere dei progressi. La valutazione dei singoli percorsi formativi comporta la determinazione delle competenze acquisite nell’insieme delle attività svolte e prevede prove scritte e orali, come pure eventuali valutazioni in itinere.

Esercitazioni

Le esercitazioni di lingua prevedono percorsi differenziati a seconda del livello delle conoscenze linguistiche di partenza. Esse offrono anche la possibilità di un lavoro graduale e continuativo per il raggiungimento della necessaria conoscenza e pratica delle lingue straniere nelle loro diverse abilità e, in quanto tali, si affiancano e sostituiscono parte del lavoro individuale dello studente.

All’interno di questo percorso di studi la Facoltà potrà organizzare percorsi in traduzione letteraria che perseguiranno l’obiettivo di garantire elevate competenze teoriche e applicative finalizzate alla traduzione di testi letterari o saggistici e conoscenza del mondo editoriale.

Crediti formativi

Per il conseguimento della laurea magistrale si devono acquisire almeno 120 crediti formativi universitari.
Ad ogni esame viene attribuito un certo numero di crediti, uguale per tutti gli studenti e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione.
Dall’a.a. 2015/2016, per gli studenti del Profilo in Scienze del linguaggio, terminologie e tipologie testuali, è attivato un doppio titolo di studio (Double Degree) con l’Università di České Budějovice (Repubblica Ceca) (per prendere visione dei piani di studio si veda la Guida di Facoltà).
Dall’a.a. 2016/2017, per gli studenti del Profilo in Scienze del linguaggio, terminologie e tipologie testuali, è attivato un doppio titolo di studio (Double Degree) con l’Università della Lorena (Francia); per gli studenti del Profilo in Lingue, letterature e culture d’Europa e d’America è attivato un doppio titolo di studio (Double Degree) con l’Université de la Sorbonne (Paris 4) (per prendere visione dei piani di studio di entrambi i doppi titoli, si veda la Guida di Facoltà).
Dall’a.a. 2018/2019, per gli studenti di entrambi i profili della laurea magistrale (Scienze del linguaggio, terminologie e tipologie testuali e Lingue, letterature e culture d’Europa e d’America), è attivato un doppio titolo di studio (Double Degree) con l’Università Novosbirskij Gosudarstvennyj Pedagogičeskij, Novosibirsk (Russia) (per prendere visione dei piani di studio si veda la Guida di Facoltà).

Informazioni e contatti Contattaci