Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Economia dei mercati e degli intermediari finanziari

Didattica

In relazione agli obiettivi specifici del corso di laurea magistrale, possono essere previste attività di tirocinio presso istituzioni finanziarie oltre a soggiorni di studio presso altre università italiane ed estere, anche nel quadro di accordi internazionali.

Con riferimento al percorso formativo, esso è strutturato in modo tale da consentire allo studente di sviluppare nella prima parte competenze solide e approfondite nel campo della economia della regolamentazione, della misurazione dei fenomeni finanziari, del pricing degli strumenti finanziari, anche complessi, della disciplina degli intermediari e della loro governance. Nella seconda parte del curriculum, lo studente apprende temi di gestione degli intermediari finanziari, di gestione dei rischi, di gestione degli investimenti, di diritto delle società quotate, di etica della finanza.

Il corso di studi prevede un percorso formativo che, per il perseguimento di questi obiettivi, consente allo studente di formarsi negli ambiti della gestione degli intermediari finanziari o dell’economia dell’intermediazione finanziaria. Il percorso formativo sarà articolato prevedendo una forte presenza di discipline aziendali e gestionali, una congrua proposizione di discipline economiche e quantitative e un’idonea proposta di discipline giuridiche.

La didattica è svolta secondo la modalità frontale tradizionale, ricorrendo all’esposizione di casi aziendali, mediante testimonianze di esperti del mondo finanziario e mediante simulazioni con l’ausilio delle tecnologie informatiche e telematiche.

Crediti formativi

La durata normale del corso di laurea magistrale è di ulteriori due anni dopo il percorso di studi triennale. Per conseguire la laurea magistrale lo studente deve aver acquisito almeno 120 crediti formativi universitari, ivi compresi quelli relativi alla prova finale.

A ogni insegnamento è attribuito un numero di crediti, uguale per tutti gli studenti e un voto (espresso in trentesimi) che varia a seconda del livello di preparazione. Gli insegnamenti si concludono con una prova di valutazione espressa mediante una votazione in trentesimi. Il tempo riservato allo studio personale o ad altre attività formative di tipo individuale costituisce circa i due terzi dell’impegno orario complessivo.

Superato l’esame finale di laurea lo studente consegue il diploma di laurea magistrale in Economia dei mercati e degli intermediari finanziari.

Informazioni e contatti Contattaci