Università Cattolica del Sacro Cuore

Offerta Formativa

Psicologia per il benessere: empowerment, riabilitazione e tecnologia positiva

Obiettivo della laurea magistrale è preparare psicologi che sappiano progettare e gestire interventi per sostenere il benessere soggettivo promuovendo negli individui la capacità di auto-regolazione, esercitata sul piano cognitivo (processi di comprensione e interpretazione delle informazioni, pianificazione, presa di decisione), emotivo (gestione delle emozioni e dello stress) e comunicativo-relazionale.

La prospettiva è quella del potenziamento (empowerment) delle capacità e risorse della persona nell’ottica dell’apprendimento continuo nell’arco della vita (lifelong learning) per sviluppare un progetto esistenziale (life design) caratterizzato da stili di vita salutari e sostenibili. Pur essendo il benessere riferito all’individuo, questo non è concepito in isolamento, ma nella prospettiva secondo cui i processi psicologici hanno una natura "incarnata" (embodied) e il soggetto agisce all’interno di un contesto ecologico-culturale (in cui rilevante è l’interazione con ambienti, artefatti e sistemi simbolici) e sociale-comunitario.

La promozione del benessere viene articolata all’interno di questo modello di riferimento:

  • prevenzione delle situazioni e condizioni che possono minacciare la salute ed esporre l’individuo a rischi;
  • sviluppo delle capacità personali;
  • accompagnamento ai processi di cambiamento e trasformazione personale;
  • orientamento/guidance nei punti di svolta del percorso esistenziale e lavorativo e supporto alla presa di decisione;
  • sostegno nei momenti critici, in cui il soggetto mostra vulnerabilità e difficoltà;
  • riabilitazione e recupero funzionale a seguito di impairment cognitivi, emotivi, comunicativi.

La formazione fornita dalla laurea magistrale riguarda:

  • la comprensione e l’analisi critica di teorie, modelli e concetti psicologici circa il benessere soggettivo e i processi di sviluppo delle potenzialità personali, anche considerando le risorse che l’ambiente, la tecnologia, la cultura e la comunità mettono a disposizione;
  • la padronanza di metodologie e strumenti per l’assessment dei livelli di benessere soggettivo e per gli interventi volti al mantenimento e incremento del benessere;
  • la conoscenza dei principali ambiti in cui ci si prende cura in ottica psicologica del benessere soggettivo.

Le competenze che la laurea magistrale intende far acquisire riguardano l’ambito della ricerca, dell’assessment e dell’intervento. Esse permetteranno al laureato magistrale di:

  • impostare e gestire il processo di analisi della domanda;
  • svolgere operazioni di assessment (profilo di competenze, idoneità, diagnosi, ecc.) con diversi strumenti (osservazione, test, colloquio, ecc.);
  • impostare e condurre training formativi, di empowerment e abilitativo/riabilitativi;
  • pianificare, implementare, impostare, gestire, valutare e comunicare iniziative per lo sviluppo e il benessere personale;
  • svolgere attività di formazione, tutoring, coaching;
  • analizzare, valutare e progettare artefatti e nuove tecnologie per il potenziamento, il benessere e la riabilitazione;
  • svolgere attività di consulenza e peritale;
  • impostare e gestire processi di ricerca e ricerca-azione.

STUDENTI DOPO LA TRIENNALE

Se sei già iscritto visita le pagine a te dedicate, per una panoramica sui servizi, le opportunità e le indicazioni utili per vivere al meglio la tua Università

Vai al percorso
Vuoi rimanere sempre aggiornato sui nostri corsi e le iniziative per te? Lasciaci i tuoi contatti